In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

La parte tecnica di un sito

Si parla troppo poco della parte tecnica di un sito perché la maggior parte delle we agency non sviluppano ma sfruttano le soluzioni gratuite presenti nel mercato. Qualche furbetto, addirittura, cancella tutti i riferimenti e fa passare per sua la tecnologia open source al fine di chiedere più soldi al cliente finale.

Non si pretende che un cliente diventi esperto ma si cerca solo di far capire che la parte tecnica di un sito è un aspetto importante da considerare e che il cliente deve almeno chiedere/capire se e come è fatta e gestita.

Se la web agency usa parti gratuite, mettiamo in previsione disservizi e costi non preventivati, se la web agency ha sviluppato il servizio che ci sta offrendo è di certo in grado di dare maggiori informazioni anche in prospettiva.

Che parte tecnica si usa per fare un sito?

cms open source, in licenza o su misura?

Ecco le alternative che il mercato propone:

  • soluzioni tecniche gratuite
  • soluzioni tecniche in licenza
  • soluzioni tecniche su misura
  • yost.technology

La scelta ed i consigli sono sempre delicati perché in parte dipendono dal budget ed in parte dalla conoscenza iniziale del cliente.

Abbiamo inserito nelle proposte anche la nostra parte tecnica, yost.technology perché è una vera e propria innovazione visto che in primis è un servizio assistito senza vincoli e, non da meno, permette di iniziare sfruttando una serie di opzioni di base per arrivare ad una realizzazione completamente su misura.

L'utilizzo in licenza sembra per molti un vincolo ma, attenzione, che un servizio è un qualcosa che si paga quando si è contenti di usarlo e non avere vincoli permette di poter cambiare in qualsiasi momento. Avere la paternità di un sito è delicato perché implica il dover avere anche competenza tecnica negli aggiornamenti cosa che molte aziende non hanno e non possono permettersi sia per i costi che per la complessità delle competenze necessarie.

Open source, abbiamo chiaro cosa stiamo facendo?

Le soluzioni tecniche per fare un sito che il mercato propone sotto licenza open source (gratuite), quindi con codice aperto a tutti, sono soluzioni che permettono di fare un po' tutto ma hanno costi importanti, nel tempo, per dare un risultato che non sempre rispecchia le aspettative. Sono pesanti da far girare, quindi il sito è lento nella navigazione e non daranno mai al cliente che le usa, un servizio esclusivo (stesso servizio per tutti). Complicato, poi, avere personalizzazioni esclusive perché non c'è un unico sviluppatore e questo significa che ogni volta che aggiorniamo la struttura, si rischia di dover intervenire anche nelle personalizzazioni (non ha senso né economicamente né strategicamente visto che si rischia di avere costi e disservizi costantemente).

Tutti i cms gratuiti open source sono soluzioni tecniche per fare un sito che si presentano come gratuite ma in realtà hanno pretese e costi molto importanti nel tempo vista l'assistenza costante che chiedono per essere sicuri.

Servizio web assisito

yost.technology è un servizio, (importante capire bene questo dettaglio, non è un pacchetto preconfezionato) ha sempre assistenza tecnica compresa nel prezzo e può essere personalizzato in ogni aspetto. Possiamo avere un sito con poco più di 500 euro (la base viene proposta a 563 euro) ma la vera innovazione è lo sviluppo in progress del progetto che possiamo decidere e valutare in base alle nostre esigenze sia commerciali che economiche.

Massima ottimizzazione seo e facilità di utilizzo. In pochi step siamo on line con una pagina nuova o con un prodotto da vendere.

Perché si parla poco della parte tecnica di un sito?

Molte volte il cliente stesso ha poca pazienza e si vuole fidare della web agency (fate voi, mi fido), molte volte si tende a mettere in evidenza tutto quello che può far comodo per evitare il discorso tecnico ma alla fine se si sceglie di non capire ci si trova nel tempo a pagarne le conseguenze.

Ovvio che una web agency usa un pacchetto pre-confezionato perché con un ora di lavoro scarsa è on line e con poche ore di inserimenti mette on line un sito chiedendo 2/3 mila euro consapevole che, nel tempo, serve investire almento 50/100 euro al mese per l'assistenza tecnica.

Le parti tecniche gratuite, infatti, chiedono molto lavoro negli aggiornamenti tanto che spesso sentiamo clienti che hanno speso in 5 anni anche 7/8 mila euro oltre ai costi di realizzazione e pubblicitari, cifra molto impegnativa per aver scelto una soluzione gratuita e per avere un sito che non può non essere aggiornato anche se si decide di non pubblicare più nulla.

Giusto fidarsi della web agency ma giusto avere e pretendere rassicurazioni tecniche ed economiche nel tempo: quanto mi costano i tuoi consigli in 5 anni? Non è così strano pretendere di capire, consapevoli che un sito è o dovrebbe essere uno strumento di lavoro.

Perché yost.technology per la parte tecnica di un sito?

Perché è prodotto dallo staff amdweb; perché si ha controllo tecnico, perché imprevisti o aggiornamenti sono sempre compresi nel prezzo; perché possiamo avere personalizzazioni o implementazioni opzionali nel tempo; perché non abbiamo sorprese; perché se non ci piace il servizio, possiamo sospenderlo senza costi aggiuntivi o penali; perché ha costi chiari nel tempo; perché è ottimizzato seo; perché se serve ho personale a disposizione per fare qualsiasi cosa (servizio tecnico compreso, servizio strategico a pagamento con pacchetti di ore).

Lavorare con un'azienda che ha controllo diretto sulla parte tecnica e che è in grado di dare affiancamento strategico e commerciale permette di avere una collaborazione molto più professionale e permette di affinare nel campo le migliori soluzioni di marketing diretto. Un sito ma soprattutto quello che gira attorno, deve essere strumento di lavoro.

 

 

Inserito il:29/09/2016 12:04:57
Ultimo Aggiornamento:01/10/2016 11:34:16
Condividi nelle tue pagine Social


Faiconoscerelatuaazienda
più visibilità alla tua azienda!

amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology