Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni

Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]
Benvenuto login

Perché un azienda dovrebbe usare la newsletter?

La newsletter è uno strumento di marketing molto potente anche se per molte aziende non è acora così scontato il suo utilizzo. Una mail può arrivare a tutti i clienti, con estrema semplicità e può essere letta quando il ricevente "ha un attimo". La newsletter non è invadente, la newsletter sa aspettare ed ha una certa istataneità rispetto a qualsiasi altro sistema pubblicitario.

Perché un azienda dovrebbe usare la newsletter? per fidelizzare il cliente, per metterlo a conoscienza delle offerte senza aspettare il volantino, per aiutarlo a spendere meglio, per informarlo su nuovi arrivi o sui benefici di un determinato prodotto. Perché un azienda NON dovrebbe usare la newsletter?

Perché tante aziende non usano la newsletter?

È luogo comune che le mail possano dar fastidio, è luogo comune che le mail non si leggano ma se si fa una semplice riflessione sia da manager che da clienti, ci si rende conto in realtà che la maggior parte delle mail ricevute da mittenti conosciuti, sono (quasi) sempre lette. Infastidiscono le mail inaspettate, idispettiscono le mail di clienti che non si conoscono o che non permettono la cancellazione istantanea dal sistema o mail che, nonostante la cancellazione, continuano ad arrivare.

Non stiamo parlando del perché un azienda dovrebbe usare la newsletter in modo scellerato o senza un serio progetto alle spalle, ma stiamo palarlando del perché un azienda dovrebbe usare la newsletter seguendo una strategia di mail marketing molto chiara e trasparente che mira a fidelizzare simpatizzanti e clienti conosciuti, da una parte e nuovi clienti, con incentivi o particolari promozioni dall'altra.

Si crea un database personalizzato, si arriva solo a clienti interessati per proporre i nostri prodotti/servizi: ecco perche un azienda dovrebbe usare la newsletter!

Utilizzi della newsletter aziendale

Ci sono tanti esempi che possono essere interessanti per far capire i potenziali utilizzi della newsletter aziendale, per esempio uno stoccaggio di un determinato prodotto, se pubblicizzato adeguatamente, può essere venduto prima dell'arrivo del prodotto (o del pagamento); un resto di magazzino, messo a prezzo vantaggioso, può essere monetizzato in poche ore, stesso dicasi per il cambio stagione.

La newsletter può essere vista proprio come una telefonata amichevole che avvisa o annuncia l'evento, per questo è importante che il nostro interlocutore sia consapevole e desideri essere informato. Certo, attenzione, ogni settore ha regole e prerogative differenti quindi serve una chiara contestualizzazione e un utilizzo intelligente del mezzo perché non è corretto mandare mail senza senso e con tempistiche troppo ristrette.

Newsletter aziendale, un risparmio in prospettiva

La newsletter aziendale è una valida alternativa alla carta stampata, sia per i costi, sia per la velocità di intervento nel caso finisca uno stock di materiale o ci sia qualche imprevisto nell'approvigionamento. Succede spesso, infatti, che si stocca un prodotto ad un prezzo vantaggioso, si pubblicizza l'offerta, si spendono soldi e per vari motivi il prodotto non arrivi puntuale o non arrivi proprio, causando all'azienda non pochi grattacapi. Se si è stampato un volantino, non è possibile intervenire, se non con altra carta a correzione (e altri soldi), aspetto che un sito e relativa newsletter permetterebbero di correggere senza costi. La newsletter aziendale è un risparmio in prospettiva, oltre che uno strumento di marketing.

Inserito il:15/12/2015 08:36:06
Ultimo Aggiornamento:20/11/2017 13:54:06
Condividi nelle tue pagine Social


Faiconoscerelatuaazienda
più visibilità alla tua azienda!

In evidenza

Attenzione al prezzo, ma soprattutto attenzione all'esperienza che ha l'azienda ...
leggi..
Se si pensa di spendere poco e che sia facile meglio lasciar perdere, se invece...
leggi..
Cosa rende un sito appetibile per i clienti? Ci sono aspetti importanti che non si possono sottovalutare anche se, purtroppo, spesso...
leggi..
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology