Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni

Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]
Benvenuto login

Cosa significa avere un sito?

Il concetto di avere un sito o essere on line con un sito non può e non deve essere banalizzato a qualche pagina "virtuale", bella da vedere. L'errore di molti imprenditori è quello di avvicinarsi al contesto web senza cercare di capire bene cosa significa avere un sito e "fidarsi" di qualche ragazzino (o azienda di improvvisati) che prima di tutto, costa poco.

Avere un sito significa fare un progetto iniziale, definire degli obiettivi e lavorare per realizzarli. Il messaggio di risposta che si trova on line cercando appunto cosa significa avere un sito, non sempre è completo perché quando si cerca cosa significa avere un sito si trovano tante soluzioni che si limitano ad una parte tecnica, qualche contenuto scritto dall'azienda stessa e un aspetto grafico: un sito dovrebbe essere un qualcosa di più approfondito.

amdweb identifica nel realizzare un sito un insieme di passaggi che devono essere analizzati nel loro insieme soprattutto se l'ambizione è quella di avere uno strumento di lavoro; sono aspetti che se presi singolarmente aiutano anche a quantificare i costi di un sito aziendale.

Aspetti tecnico strategici

aspetti tecnico realizzativi di un sito | faiconoscerelatuaazienda.it
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, tempi)
  • Scelta tecnica (costi, opportunità nel medio lungo termine)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno lavorare un sito)
Aspetti economici

aspetti economici di un sito | faiconoscerelatuaazienda.it
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimenti)
  • Costi grafici (desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come si fa trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Ogni strategia, ogni situazione, ogni contesto, ogni settore avranno sicuramente sfumature differenti ed esigenze differenti ma di fondo essere on line è un'esigenza che si ha quando si comprende che il web è un potenziale davvero importante per arrivare a nuovi clienti.

Qualsiasi sia l'esigenza che spinge un'azienda a investire nel web, serve sempre fare un concreto confronto con quanto schematizzato e conviene sempre dare una certa priorità all'insieme.

Cosa significa concretamente avere un sito?

Quando so pensa ad un sito aziendale bisogna iniziare dal far chiarezza sugli obiettivi.

C'è chi cerca di avere dal sito nuovi clienti, chi cerca attraverso un sito di far conoscere nuovi prodotti, chi cerca attraverso un sito di analizzare il mercato o programmare acquisti, magari già su prodotti venduti chi usa il sito per dare servizi aggiuntivi, consigli o per fidelizzare il cliente con ingredienti paralleli (filmati, idee, condivisione di esperienze).

Concretamente avere un sito dovrebbe significare avere un partner, uno strumento di lavoro da sfruttare per specifici fini aziendali.

Avere un sito significa avere una vetrina

Una vetrina nel mondo, avere un sito significa avere un punto vendita, un punto di riferimento raggiungibile da chiunque in qualunque momento, aggiornabile con semplicità e sempre operativo. Ecco cosa significa avere un sito! Vi immaginate il negozio dei sogni nella strada più trafficata? avere un sito significa essere in tutte le migliori vie del mondo e in qualsiasi momento dell'anno.

Se si ragiona sul concetto di sito, se si ragiona sul concetto di essere on line, si fa presto a capire come la presenza aziendale nel web possa essere un modo alternativo per rilanciare qualsiasi business. Da questo punto di vista diventa importante capire bene non solo cosa significa avere un sito, ma come saper utilizzare al meglio il sito e come renderlo uno strumento di lavoro.

L'ambizione del progetto faiconoscerelatuaazienda è proprio quello di iniziare a introdurre nel mondo virtuale le aziende, far capire, far ragionare per trovare le migliori strategie di visibilità e per trovare nuovi clienti. Un'azienda in grado di analizzare il mercato nel contesto web è senza dubbio un'azienda che troverà dal sito innumerevoli benefici.

Avere un sito significa comunicare, spiegare, avvicinare il cliente all'azienda, ai prodotti ai servizi che propone.

cosa-significa-avere-un-sito

Cosa significa avere un sito con tante visite?

Avere un sito con tante visite significa riuscire a capire cosa cerca un cliente e dare concrete risposte. Chi siamo, cosa facciamo, come lavoriamo, dove siamo, che prodotti trattiamo possono essere tematiche strategiche per identificare un settore, un mercato o una serie di prodotti cercati dal cliente. Non si può pretendere che il sito diventi un punto di riferimento nel mercato on line se non si è in grado di dare risposte ai clienti (risposte che si darebbero in caso di confronto fisico).

Ogni questione che si affronta con i clienti, diventa un possibile testo da fare per arrivare on line a nuovi clienti. Per capire cosa significa avere un sito con tante visite, si veda il progetto web come un contenitore di informazioni utili al cliente che cerca.

Questo sito è un esempio di contenitore, perché è un sito in cui si  parla di siti aziendali, strategie, costi, prodotti alternativi, newsletter, mail marketing. Tutto questo serve a farci trovare da chi cerca queste informazioni, e proporre quanto l'azienda offre nel mercato

  • servizi web per aziende
  • strategie personalizzate
  • parti tecniche su misura
  • consulenze
  • organizzazione generale web e azienda
  • prospetti marketing
  • prospetti costi aziendali

Avere un sito significa avere un negozio sempre aperto

Quando si pensa al significato di avere un sito, si deve iniziare a vederlo in modo molto più ampio e meno legato a qualche centinaio di euro di costo. E chiaro che un sito è un negozio/ufficio sempre aperto? 24 ore su 24, raggiungibile da chiunque e sempre operativo?

Nessun "orario negozio", nessun dipendente malato, ma sempre la massima operatività e sempre la massima disponibilità.

Un aspetto importante da considerare per capire bene cosa significa avere un sito è l'aspetto economico perché un sito non costa poco, non si fa e basta, non porta da solo clienti e fatturato: serve investire e serve farlo con una certa professionalità e costanza.

Aspetti tecnici di un sito vetrina da 1590 euro; grafiche su misura a partire da 2500 euro; progettazione comunicativa da 3500 euro; stesura testi da 50 euro a pagina (se viene fatto un progetto comunicativo); ppc, social, mail marketing, web marketing da 2500 euro al mese.

Per un sito e-commerce si spende ancora di più considerado la comunicazione e la descrizione dei prodotti, la grafica e l'ADV non si può spendere meno di 25/30 mila euro.

Inserito il:04/05/2015 14:42:54
Ultimo Aggiornamento:15/05/2018 10:43:17
Condividi nelle tue pagine Social


Faiconoscerelatuaazienda
più visibilità alla tua azienda!

In evidenza

Attenzione al prezzo, ma soprattutto attenzione all'esperienza che ha l'azienda ...
leggi..
Se si pensa di spendere poco e che sia facile meglio lasciar perdere, se invece...
leggi..
Cosa rende un sito appetibile per i clienti? Ci sono aspetti importanti che non si possono sottovalutare anche se, purtroppo, spesso...
leggi..
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology