Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni

Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]
Benvenuto login

Conviene aprire un sito e-commerce?

Conviene aprire un sito e-commerce? Dipende sempre da cosa si vende e da quanta consapevolezza c'è nella vendita on line perché se si crede di spendere poco, meglio lasciar perdere, se si è consapevoli che un sito e-commerce ha costi iniziale (12/15 mila euro) e costi di gestione sia per il personale che tecnici, allora sì conviene approfondire.

Ci sono opinioni discordanti, ci sono molti esperti che sconsigliano di aprire un sito e-commerce ma, nostra opinione, conviene aprire un sito e-commerce ma si deve aver chiaro cosa serve per farlo e i relativi costi, altrimenti meglio fare una vacanza con quei soldi.

La vendita on line sta prendendo sempre più piede tanto che grosse realtà investono non solo su sito e tecnologia ma anche su logistiche e servizi complementari.

Conviene aprire un sito e-commerce? si, ma attenzione a come si investe!

amdweb quando si parla in generale di sito aziendale, ancor più nel contesto vendita on line, consiglia di analizzare l'insieme partendo da uno schema di lavoro che analizza i passaggi fondamentali della realizzazione permettendo di fare anche delle considerazioni economiche.

Purtroppo se si fanno delle ricerche on line si trova di tutto, proposte "comode" che parlano di siti completi, con grafica su misura, seo, social a meno di 2000 euro; proposte più strutturare e trasparenti che parlano di 25/30 mila euro di investimento quindi è normale essere in difficiltà nella decisione. C'è solo questa soluzione: la consapevolezza; l'unico modo che ha un'azienda per capire se conviene aprire un sito e-commerce è capire come funziona, capirne i costi, capirne i tempi e le reali risorse necessarie a rendere l'insieme uno strumento di lavoro.

Si impara che ci sono lavori che possono essere fatti dall'azienda e ci sono lavori che devono essere fatti da personale esperto; ci sono priorità e ci sono cose che possono essere fatte in progress.

Aspetti tecnico strategici

aspetti tecnico realizzativi di un sito | faiconoscerelatuaazienda.it
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, tempi)
  • Scelta tecnica (costi, opportunità nel medio lungo termine)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno lavorare un sito)
Aspetti economici

aspetti economici di un sito | faiconoscerelatuaazienda.it
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimenti)
  • Costi grafici (desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come si fa trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Solo la consapevolezza permette di capire bene se e quanto conviene aprire un sito e-commerce, solo la comprensione di ogni passaggio permette di farsi una chiara idea dei costi nel medio lungo termine per realizzare, gestire e mantenere un sito e-commerce.

Lo schema parte proprio da un progetto iniziale dove si cerca di fare chiarezza su tempi, obiettivi e strategie da adottare per arrivare a parlare di parte tecnica, progettazione comunicativa e strategie advertising per arrivare a nuovi clienti.

Attenzione al budget perché un sito e-commerce costa e quando si spende meno di 20/25 mila euro, non siamo così certi che convenga aprirlo (non è possibile più che altro).

La parte tecnica, per fare un esempio, è una scelta che spesso cade su piattaforme preconfezionate, gratuite, che si scaricano e si istallano senza costi (i costi ci sono ma si fa la loro conoscenza nel tempo) ignari del fatto che sono parti tecniche lente, prestampate e poco sicure.

Quando si parla di scelta tecnica si parla di una parte tecnica che deve essere

  • veloce
  • facile da usare
  • sicura
  • personalizzabile nel tempo

Anche i costi tecnici sono un aspetto da non sottovalutare perché serve avere un prospetto chiaro nel medio lungo termine visto che si parla di investimento aziendale.

amdweb da un punto di vista tecnico propone solo parti tecniche prodotte dallo staff per dare un servizio efficace e per poter intervenire in caso di anomalie o errori di vario genere. Conoscere gli aspetti tecnici della parte tecnica del sito che si propone permette di intervenire con tempestività in qualsiasi circostanza.

Per i costi amdweb divide il sito vetrina dal sito e-commerce e propone due alternative per ogni soluzione

  • sito vetrina start up da 1590 euro
  • sito vetrina top da 3590 euro

Il servizio comprende il dominio per il primo anno e ha un canone tecnico annuale di 299 euro

Per il sito e-commerce si ha

  • sito e-commerce start up da 2790 euro
  • sito e-commerce top da 5950 euro

Il servizio comprende il dominio per il primo anno e ha un canone dopo sei mesi che varia in base al numero di prodotti che si mettono on line:

  • fino a 30 prodotti, canone mensile di 29 euro;
  • da 30 a 150 prodotti, canone mensile di 59 euro;
  • da 150 a 300 prodotti, canone mensile di 79 euro;
  • sopra i 300 prodotti, canone mensile di 129 euro.

Ecco qui il link alla pagina amdweb per capire meglio la proposta tecnica

La parte tecnica è un costo irrisorio per la vendita on line perché per far funzionare un sito e-commerce si deve lavorare sulla comunicazione e sulle strategie post messa in rete.

Parlare di progetto comunicativo, per amdweb significa

  • analizzare le esigenze aziendali
  • analizzare il mercato
  • analizzare la concorrenza
  • fare un primo prospetto economico che permetta di capire quanto serve all'azienda per avere riscontri
  • fare un progetto redazionale
  • scrivere i testi (quindi definire che tipo di testo di andrà a scrivere)
  • coordinare le varie strategie (landing page per il ppc, seo per farsi trovare, condivisioni varie nei social o pagine specifiche per il mail marketing o per altri canali)

Solo dopo aver fatto un buon progetto comunicativo/redazionale ha senso parlare di adv, ppc, social, mail marketing perché prima di tutto si deve curare nel dettaglio la struttura che ospiterà i visitatori. Serve chiarezza sugli accordi, sui tempi di reso, costi delle spedizioni e serve far capire al cliente cosa si vende.

Il punto di partenza non è tanto capire se conviene aprire un sito e-commerce ma capire che a tutti gli effetti è un negozio e come tale richiede tempo e risorse.

Quando non conviene aprire un sito e-commerce?

Non conviene aprire un sito e-commerce quando

  • non si hanno chiari tutti i meccanismi che lo regolano
  • non si hanno fondi adeguati
  • non si ha chiaro ogni costo nel medio lungo termine
  • non si ha chiaro che il sito è un punto di partenza e non rende se lo si lascia da solo
  • non si ha chiaro che serve investire costantemente

A differenza di un punto vendita non si ha il vincolo spazio temporale ma il sito e-commerce richiede tempo e creatività. Un cliente che arriva e trova sempre le stesse cose, poche offerte, poche presentazioni, poco testo, poca chiarezza è normale non interagisca ed è normale che non faccia acquisti.

Comunicazione e adv in un sito e-commerce

Si insiste nell'aspetto tecnico comunicativo del progetto e-commerce perché succede spesso di trovare pagine sponsorizzate che portano ad un sito dove

  • il prodotto non è disponibile
  • il prodotto non è quello descitto nell'inserzione
  • il prodotto non è ben descritto
  • il sito non si apre velocemente

perché una cosa è generare traffico, aspetto anche facile della strategia, ma una cosa differente è far capire al cliente che si è una soluzione. Tutti gli aspetti pubblicitari in un sito e-commerce devono essere conseguenza di un lavoro di comunicazione e stesura testi che permettano al cliente di sentirsi a casa, sicuro di essere nel posto giusto.

Solo se si lavora in questa direzione ha senso aprire un sito e-commerce o meglio conviene aprire un sito e-commerce!

 

Inserito il:05/06/2018 08:27:13
Ultimo Aggiornamento:15/10/2020 13:26:21
Condividi nelle tue pagine Social


Faiconoscerelatuaazienda
più visibilità alla tua azienda!

In evidenza

Attenzione al prezzo, ma soprattutto attenzione all'esperienza che ha l'azienda ...
leggi..
Se si pensa di spendere poco e che sia facile meglio lasciar perdere, se invece...
leggi..
Cosa rende un sito appetibile per i clienti? Ci sono aspetti importanti che non si possono sottovalutare anche se, purtroppo, spesso...
leggi..
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology