Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni

Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]
Benvenuto login

Errori comuni nel realizzare un sito

Quando si pensa ad un sito per proporre l'azienda non sempre c'è l'adeguata esperienza che permetta una realizzazione professionale e capita spesso di fare errori banali che compromettono l'insieme del lavoro.

Vediamo quindi in questa pagina, una serie di errori comuni nel realizzare un sito.

Quando si realizza un sito, amdweb consiglia di iniziare da uno schema di lavoro che aiuta ad avere una chiara visione di insieme (ed evita di commettere errori comuni nel realizzare un sito).

Aspetti tecnico strategici

aspetti tecnico realizzativi di un sito | faiconoscerelatuaazienda.it
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, tempi)
  • Scelta tecnica (costi, opportunità nel medio lungo termine)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno lavorare un sito)
Aspetti economici

aspetti economici di un sito | faiconoscerelatuaazienda.it
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimenti)
  • Costi grafici (desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come si fa trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Il primo grande errore che si commette quando si realizza un sito o si vuole realizzare un sito è il non informarsi adeguatamente.

Si parte dal prezzo, si fa qualche ricerca sommaria e si ascolta la prima persona che si avvicina con il preventivo al budget che si ha a disposizione. I prezzi che ci sono on line sono spesso prezzi civetta dove non si specifica nulla e si propone un ancoraggio sbagliato. Quando si trova un sito completo ottimizzato per i motori di ricerca a meno di 1500 euro, si faccia attenzione perché in genere

  • il sito è fatto con una parte tecnica gratuita
  • il servizio hosting è il più economico nel mercato
  • i testi devono essere forniti
  • la parte seo, quindi l'ottimizzazione nei motori di ricerca è uno slogan
  • la grafica è fatta con ungeneratore, quindi non costa più di 20 dollari

Se si cerca di capire come si realizza un sito per evitare errori comuni nel realizzare un sito, si faccia attenzione e si ricordi che un sito ha costi tecnici, costi strategici e costi realizzativi. La parte tecnica è un aspetto importante da analizzare sia da un punto di vista delle performance (un sito lento allontata i clienti), sia da un punto di vista economico, perché ci si trova spesso a dover spendere centinaia di euro al mese per aggiornamenti e servizi hosting professionali (ecco che il preventivo si raddoppia con estrema semplicità) e i 1500 euro spesi diventano costi fissi annuali sono per la parte tecnica.

Per realizzare un sito e per evitare i classici errori comuni nel realizzare un sito serve dedicare tempo al progetto, tempo per capire cosa viene fatto, cosa serve fare e cosa servità fare nel tempo. (Mai fidarsi di nessuno).

Lo schema aiuta proprio chi non ha le idee chiare ed elenca dei passaggi che non possono mancare nella realizzazione. Non ha senso fare un lavoro con lacune evidenti, non ha senso fare un sito che non diventi utile al cliente, non ha senso fare un investimento che alla lunga è solo una spesa.

Il partner di lavoro, lungimiranza e consulenze

La scelta del partner è un primo punto importante da affrontare perché la web agency diventa un punto di riferimento cardine del lavoro. Per fare la scelta migliore e per evitare errori comuni nel realizzare un sito, conviene capire come lavora la web agency facendo attenzione

  • a capire da quanto fa questo mestiere
  • a capire che staff compone la web agency (programmatori, esperti in strategie, copy writer seo)
  • dare un'occhiata a qualche lavoro, facendo sempre attenzione che ogni lavoro è fine a se stesso
  • evitare tuttologi ed esperti che fino a ieri facevano altri lavori
  • evitare chi banalizza troppo la parte tecnica e usa solo servizi gratuiti (nel medio lungo termine sono un problema sotto tanti punti di vista)

La comunicazione in un sito, questa sconosciuta...

Un altro grande errore che si commette quando si realizza un sito è non curare la comunicazione quindi se si cercano informazioni per capire gli errori comuni nel realizzare un sito, la comunicazione è un aspetto da non sottovalutare.

Capita spesso di vedere siti che non funzionano e sono lenti (cms gratuiti) e sono composti da 7/8 pagine, scritte la sera o scritte dalla segretaria.

Se si fa un sito aziendale, se si cerca di avvicinare qualche nuovo cliente o se si cerca di rafforzare il brand aziendale la comunicazione è un aspetto primario da tenere in considerazione mentre si banalizza proprio per i costi e la competenza necessaria per sviluppare un progetto comunicativo adeguato (si torna alla scelta della web agency e alla sua importanza).

La scelta tecnica per realizzare un sito è spesso un errore annunciato

Si è già fatto un accenno, ma merita attenzione la velocità del sito perché uno dei peggior errori comuni nel realizzare un sito è mettere on line un sito lento.

Diamo un po' per scontato che i requisiti minimi tecnici che impone google devono essere rispettati, quindi

  • protocollo ssl
  • sito responsive

devono essere per forza parte del sito.

Parte tecnica, servizio hosting, aggiornamenti e costi nel medio lungo termine sono aspetti tecnici che non sempre si analizzano prima di spendere per trovarsi nel tempo ad avere un sito che non funziona (la scelta della web agency è un punto cardine per evitare errori nel realizzare un sito).

Il badget: costi tecnici, realizzazione e strategie post messa in rete

Budget non adeguati: un altro errore comune nel realizzare un sito è avere l'approccio economico sbagliato.

Mettere on line un sito aziendale costa, attenzione quindi, quando si parla di sito vetrina di parla di almeno un investimento di 7/8 mila euro; un sito e-commerce parte da almeno 15 mila (ci sono tante variabili quindi sempre meglio avere preventivi personalizzati per evitare errori comuni nel realizzare un sito).

Un sito ha costi tecnici, costi per la realizzazione e costi strategici. Non è possibile realizzare un sito, pubblicarlo e aspettare renda, serve sempre un aiuto, serve sempre lavoro, serve sempre comunicare/proporre qualcosa di nuovo per far capire a chi lo visita ogni servizio offerto dall'azienda.

Cosa propone amdweb per realizzare un sito ed evitare errori banali?

amdweb propone progetti su misura, con parti tecniche prodotte dallo staff e affiancamento in base alle specifiche esigenze. Non si sceglie amdweb e i vari servizi offerti per spendere meno, ma per cercare di spendere meglio, avere un sito veloce, sempre controllato e una comunicazione all'altezza dell'azienda.

Nessun vincolo, nessuna penale e trasparenza nel medio lungo termine sono alla base dei servizi offerti dallo staff amdweb.

Inserito il:08/07/2018 10:40:02
Ultimo Aggiornamento:28/07/2018 10:12:39
Condividi nelle tue pagine Social


Faiconoscerelatuaazienda
più visibilità alla tua azienda!

In evidenza

Attenzione al prezzo, ma soprattutto attenzione all'esperienza che ha l'azienda ...
leggi..
Se si pensa di spendere poco e che sia facile meglio lasciar perdere, se invece...
leggi..
Cosa rende un sito appetibile per i clienti? Ci sono aspetti importanti che non si possono sottovalutare anche se, purtroppo, spesso...
leggi..
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology